SIMONE DACLON

Nato nel 1981, a sette anni si avvicina al pianoforte, ed entra al conservatorio "G.Verdi" di Milano all'eta di undici. In seguito decide di dedicare lo studio del pianoforte esclusivamente alla musica afro-americana, ma continua comunque gli studi in conservatorio, conseguendo un diploma in contrabbasso ed il diploma intermedio (V anno) di composizione sperimentale, sotto la guida del maestro Fabio Vacchi. Terminati gli studi classici frequenta i seminari della Berklee School of Music a Perugia e il L.A.M.S a Verona, studiando con Paolo Birro, e intraprende definitivamente l’attività musicale come pianista.
Negli anni successivi ha l’opportunità di condividere il palco con molti esponenti del jazz italiano e internazionale, tra cui: Franco Ambrosetti, Carlo Atti, Fabrizio Bosso, Gianni Cazzola, Emanuele Cisi, Rosalia De Souza, Joy Garrison, Tiziana Ghiglioni, Stjepko Gut, Scott Hamilton, Nick Hempton, Valery Ponomarev, Karl Potter, Daniele Scannapieco.
Ha collaborato inoltre in alcune occasioni con artisti del pop e della musica elettronica come Alessio Bertallot, Mario Biondi, Chiara Civello, Malika Ayane, Gerardo Frisina.
Si è esibito in diversi festival nel proprio paese e all'estero, tra cui il Festival dell’Istituto di cultura italiana "La Dolce Vita" tenutosi a New York; il Festival di Musica Contemporanea di Zadar (HR); i Jazz Festival di Ystad (SW), Auvernier (CH), Clusone, Vittoria, Padova, Roma e altre città italiane.
Dal 2006 collabora con la Schema Records principalmente per sessioni in studio.
Dopo una prima registrazione per l'etichetta giapponese Sound Hills, affiancato dall'ospite Michele Bozza, dal 2008 guida un proprio trio che esegue in prevalenza brani originali, accostando ad uno stile mainstream alcuni elementi musicali di varia provenienza. Nel 2012 è uscito per la Abeat Records "Growing", registrato insieme a Marco Vaggi e Paolo Orlandi. I brani del disco sono stati presentati in diversi club in Italia, al City College di New York e al Ronnie Scott’s Jazz Club di Londra.

Discografia:

Alex Krygier: Zorzal, HiTop Records 2007

Simone Daclon Trio Feat. Michele Bozza, Sound Hills 2008.

Gianni Cazzola 5tet: The Weekend Sessions, Jazz Club Cento 2008

Lo Greco Quintet: The Right Spirit, Schema Records 2008

Tullio Ricci/Gianni Cazzola: A Swinging Session, Snj Records 2009

S-Tone Inc.: Moon in Libra, Schema Records 2009

Danilo Pala - Dirty Boppers, Map Records 2009

Gerardo Frisina: Samba Skindim, Schema Records 2009

Simona Severini: Forest Flower, Freecom Music 2010

Gerardo Frisina: Join The Dance, Schema Records 2010

Nu-Braz: Baticumbum, Irma Records 2010

Gianni Cazzola Sextet: Blakey Legacy, Music Center 2011

Simone Daclon Trio: Growing, Abeat 2011

Alex Puddu: Registrazioni al Buio, Schema Records 2013

Simone Daclon: Six Trio Ideas, Digital Release 2014 

Matteo Rebulla Quartet: Forced Perspectives, Music Center 2015

Simone Daclon Trio: Light Gravity, Music Center 2016